Comacchio e Lidi

Comacchio, confermate le Giornate Fai d'Autunno

Comacchio, confermate le Giornate Fai d

Le nuove disposizioni risparmiano l'iniziativa, porte aperte al Santuario di Santa Maria in Aula Regia


Le ultime direttive anti-contagio emanate dal Governo non toccheranno le Giornate Fai d'Autunno, che anche a Comacchio sono confermate per sabato 24 e domenica 25 ottobre, con la visita guidata al Santuario di Santa Maria in Aula Regia e al magnifico Loggiato dei Cappuccini che conduce al santuario stesso.

Come per la Mille Miglia, trattandosi di una manifestazione di carattere nazionale, le Giornate di apertura promosse in tutta Italia dal Fondo Ambientale Italiano non subiranno lo stop imposto dal Dpcm del presidente Giuseppe Conte.

Dopo un primo weekend di aperture (lo scorso) in cui in provincia di Ferrara il Fai ha aperto ai visitatori le porte di Palazzo Ercole d'Este a Ferrara e della Chiesa di Santa Maria della Rocca a Cento, il prossimo fine settimana sarà possibile visitare 
Santa Maria in Aula Regia a Comacchio ma anche Palazzo Trotti-Mosti a Ferrara.

In entrambi i casi le visite mattutine saranno programmate dalle 10 alle 13, nel caso delle visite pomeridiane dalle 15 alle 18 a Comacchio, dalle 14 alle 18 a Ferrara. 

La prenotazione, anche nel rispetto delle normative anti-Covid, è obbligatoria tramite il portale online FAI Prenotazioni (clicca qui). La prenotazione cumulativa è consentita per un massimo di quattro persone e i dati saranno quelli di chi fa materialmente la prenotazione. Sono consentiti accessi per gruppi di massimo 12 persone. Per la visita è previsto un
contributo volontario a partire da 3 euro per iscritti e non.

Per ulteriori informazioni sulle attività del Fai - Fondo Ambiente Italiano si può consultare il sito www.fondoambiente.it. La Fondazione, che opera senza scopo di lucro per la tutela e la valorizzazione dell’arte, della natura e del paesaggio italiani, è presente con una sua Delegazione a Ferrara, contattabile direttamente all'indirizzo mail ferrara@delegazionefai.fondoambiente.it. È sempre possibile contribuire alle iniziative del Fai con donazioni da versare sul conto corrente postale n. 11711207 o su conto bancario tramite l'IBAN IT14J0322601604000030014311.

Condividi su:

Altre notizie: