Delta

'Teatro al Chiar di Luna', tre spettacoli all'aperto a Codigoro

Dal 7 al 19 luglio il Gad e Strapaes in scena con tre commedie brillanti

Debutta sabato 7 luglio nella piccola piazzetta Po (tra via Prampolini e piazza Garibaldi) a Codigoro la rassegna ‘Teatro al chiar di luna’, che unirà in cartellone il Gruppo Arte Drammatica  (Gad) di Codigoro e la compagnia ‘Strapaes’ di Bosco Mesola. 

In scena sabato 7, giovedì 12 e giovedì 19 luglio tre commedie irriverenti, di cui due dialettali interpretate da Strapaes in 'buscarol' e dal Gad in codigorese. 

Si tratta di 'Premiata Ditta Felice Trapasso', commedia ambientata in un ufficio di Pompe Funebri, scritta da Camillo Vittici e diretta, nella sua versione mesolana, dal regista Maurizio Gatti, e di 'Tut in 24 or', interpretata dal gruppo codigorese, scritta da Carmen Fogli e incentrata sulla contesa di un'eredità tra quattro nipoti.

Alle due dialettali si unisce poi 'Storie Storte', una rappresentazione in italiano scritta da Davide Castagnoli che comprende cinque brevi storie a tema vario, ma sempre legate in qualche modo alla modernità, alla quotidianità, ai tempi moderni, e storte perchè caratterizzate da un finale imprevedibile e inusuale, fuori dagli schemi della commedia classica. 
Nello specifico si susseguiranno  ‘Amori e amanti’ (a tema amore infedele), ‘Una tazza di tè’ (contrasti famigliari per un’eredità contesa), 'Psicodramma' (sul tormentato rapporto tra uno psicanalista e il suo paziente), ‘Morire vivendo’ e ‘Tieni il tempo’.

Il calendario degli spettacoli: 

7 luglio, ore 21 - Premiata Ditta Felice Trapasso (a cura della Compagnia Strapaes di Bosco Mesola) 
12 luglio, ore 21 - Storie Storte (a cura del GAD Amici del Teatro di Codigoro) 
19 luglio, ore 21 - Tut in 24 or (a cura del GAD Amici del Teatro di Codigoro )

Biglietti:

Singolo spettacolo 5 euro, abbonamento ai tre spettacoli 10 euro. 
Prevendita (posti non numerati) presso la Fioreria Aphrodite di Codigoro.

In caso di maltempo le serate saranno rimandate a data da destinarsi.



Condividi su:

Altre notizie: